DISPONIBILE LA COMUNICAZIONE TELEMATICA DELLE PRESTAZIONI OCCASIONALI

Con la conversione in Legge del cd. “Decreto Fiscale” (D.L. 21 ottobre 2021, n. 146) pubblicata in G.U. n. 301 del 20 dicembre 2021, è stato previsto un nuovo obbligo di comunicazione preventiva per i rapporti di lavoro autonomo occasionale.

Recentemente, con il Comunicato 24.3.2022, il Ministero Lavoro ha reso nota la disponibilità dal 28.3.2022 sul proprio sito Internet del nuovo applicativo, accessibile tramite SPID/CIE, utilizzabile per la comunicazione telematica dei rapporti di lavoro autonomo occasionale in esame.

Fino al 30 aprile 2022 sarà comunque possibile continuare ad effettuare la comunicazione in questione anche a mezzo e-mail.

Dal 1° maggio 2022, invece, l’unico canale valido per assolvere tale obbligo sarà quello telematico messo a disposizione dal Ministero e non saranno ritenute valide – e pertanto sanzionabili – le comunicazioni effettuate a mezzo e-mail direttamente alle sedi degli ITL.